Fût de Chêne

La cuvée Fût de Chêne si distingue per la sua grande eleganza. La predominanza dello Chardonnay conferisce a questo champagne una grande raffinatezza e leggerezza. Il Pinot Nero contribuisce a una piacevole intensità della consistenza durante la degustazione. La sua maturazione in botti di legno dalla vendemmia all’imbottigliamento ne esalta la sua unicità e la sua potenza aromatica, dove le note legnose si avvertono sia al naso che al palato.

– Vendemmia manuale.
Champagne di assemblaggio per eccellenza.
Unisce la delicatezza dello Chardonnay (80%) alla consistenza intensa del Pinot Nero (20%), proveniente dalla regione di Champagne.
– Dosaggio: extra-brut (3g/L), per consentire agli aromi naturali del vino di esprimersi.
– Vinificazione: eseguita in botti di quercia dalla vendemmia all’imbottigliamento.

Note di degustazione

ALLA VISTA

Uno scintillante colore dorato.

AL NASO

Caratterizzato intensamente dall’invecchiamento in botte, con dolci tonalità di vaniglia, miele, frutta secca e golose note di pasticceria.

IN BOCCA

Corposo e rotondo al palato, sulla stessa tonalità aromatica originale, caratterizzata da molta potenza, eleganza e freschezza. Emergono sapori legnosi, vanigliati e leggermente caramellati, derivanti dalla sua vinificazione. Delicate note di fiori bianchi, frutta a guscio e pasta di mandorle, così come sottili aromi tostati, si affermano nel palato.

Abbinamenti

La nostra cuvée Fût de Chêne si degusta già dall’aperitivo. Si abbina perfettamente ai funghi saltati o in salsa, come tartufi bianchi e neri, finferli e spugnole. Accompagna perfettamente anche i formaggi a pasta dura, come il comté e il pecorino, oltre che i salumi pregiati.

Premi

Gilbert & Gaillard: Medaglia d’oro dal 2021.
– The Wine Merchant TOP 100: Raccomandato dal 2022.

Una cuvée sorprendente

“Colore oro chiaro. Il profumo è intenso, segnato dall’invecchiamento, con tonalità leggermente esotiche di vaniglia, frutta secca e una nota di pasticceria. Al palato si ritrovano gli stessi aromi originali, caratterizzati da molta freschezza.”, Gilbert & Gaillard.

Una grande potenza aromatica

La cuvée Fût de Chêne si caratterizza per una meticolosa competenza e una ricerca di assemblaggio e vinificazione eccezionali. È il frutto di un assemblaggio unico tra la freschezza dello Chardonnay e l’intensità del Pinot Nero. La sua unicità proviene soprattutto dalla sua vinificazione, con un invecchiamento in botte di quercia per diversi mesi. Ciò le conferisce una potenza aromatica distintiva, contraddistinta da note legnose e golose tonalità esotiche.

Nostri consigli per la degustazione

Per preservare la qualità del vostro champagne, si raccomanda di conservare le bottiglie sdraiate, preferibilmente in cantina o in una stanza buia, a una temperatura costante compresa tra 10 e 15 °C. Prima della degustazione, si consiglia di mettere le bottiglie in frigorifero per diverse ore. Lo champagne deve essere servito fresco: la temperatura ideale di degustazione è di 8 gradi. Questa temperatura permette agli aromi naturali del vino di svilupparsi ed esprimersi pienamente, senza affrettare i tempi.