La nostra storia

Innamorati della bellezza della Côte des Bar e del suo panorama, la nostra famiglia si è stabilita a Champagne da diverse generazioni. All’epoca, gli abitanti locali coltivavano ancora piccoli appezzamenti di terreno per piantarvi i vitigni, e la nostra famiglia non faceva eccezione. Appassionata del mondo della viticoltura, la nostra famiglia ha iniziato a coltivare i vigneti dell’Aube già negli anni ’50. Alcuni anni dopo, questa crescente passione si è estesa al settore vinicolo, portandoci alla produzione di questo vino eccezionale: lo champagne.

La passione per l’eredità

Dal 1989, abbiamo preservato la nostra eredità familiare di viticoltori e ci siamo dedicati alla nostra passione per la coltivazione dei vitigni, in a Champagne. Situato nel cuore della Côte des Bar, il nostro vigneto si sviluppa in cinque villaggi: Arrentières, Arsonval, Bar-sur-Aube, Colombé-la-Fosse e Colombé-le-Sec. Queste terre godono di un clima generoso, favorevole allo sviluppo dei nostri grappoli d’uva. Fieri di perpetuare gli antichi gesti, vegliamo attentamente sulla corretta gestione del nostro vigneto, preservando così l’autenticità del nostro terreno di Champagne.

La nascita dello Champagne Germar Breton

Da questa passione per il mondo della viticoltura e del vino, è nato il nostro champagne, frutto dell’armoniosa unione dei vitigni Chardonnay e Pinot Nero. Nel 2003 abbiamo investito nell’acquisizione di una pressa, segnando l’inizio della produzione dei nostri vini. Dal 2005, abbiamo il piacere di commercializzare il nostro champagne, prodotto con cura da Laurent Breton. Il nome del nostro champagne, Champagne Germar Breton, è un omaggio alle nostre figlie, Gersande e Marcelline, i cui nomi hanno ispirato le prime sillabe “Ger” e “Mar”. Per quanto riguarda “Breton”, si riferisce al nostro cognome. La particolarità della nostra maison viene principalmente dal suo assemblaggio. Abbiamo scelto di assemblare i nostri champagne principalmente con il vitigno Chardonnay per conferire finezza ed eleganza alle nostre cuvée.

Lo sviluppo del nostro champagne

Nel 2005, anno di commercializzazione del nostro champagne, la nostra gamma comprendeva le tradizionali cuvée della Champagne, sia le cuvée Brut, Blanc de Blancs, Rosé e Demi Sec. Desiderosi di ampliare la nostra gamma, abbiamo elaborato due nuove cuvée. La cuvée Brut Nature, senza dosaggio, conquista gli amanti delle sensazioni raffinate e pure. La cuvée Blanc de Noirs, esclusivamente elaborata con Pinot Nero, celebra il nostro terreno poiché questo vitigno fiorisce splendidamente sulla Côte des Bar. Queste due cuvée si sono aggiunte alla nostra gamma nel 2016. Nel 2020, dopo una vendemmia eccezionale e lunghi anni di maturazione nelle nostre cantine, vi abbiamo presentato il nostro primo champagne millesimato, la cuvée Millésime 2014. La nostra ultima novità, la cuvée Fût de Chêne, è stata lanciata in 2021. Questo champagne eccezionale è il frutto di un’abilità meticolosa di una ricerca di assemblaggio e vinificazione unica, che ne fanno tutta la sua eleganza. I nostri champagne sono disponibili in Francia e all’estero: Germania, Belgio, Cina, Italia, Giappone, Paesi Bassi e Regno Unito.

La ricerca continua della perfezione

Lo champagne è un vero incanto per tutti i sensi, dove l’udito, la vista, l’olfatto e il gusto si fondono per offrire un’esperienza di degustazione memorabile. Facciamo tutto il possibile, sia nei nostri vigneti che nelle nostre cantine, per far emergere il potenziale, il carattere e la finezza di ciascuna delle nostre cuvée. Questo unico savoir-faire ci è stato tramandato e insegnato. Oggi, la precisione dei nostri gesti e delle nostre tecniche combina sia metodi tradizionali che contemporanei per ottenere uno champagne di qualità. Il rispetto del tempo e la collaborazione con la natura sono indispensabili per preservare questa eccellenza.