Brut

Cuvée emblematica, il nostro champagne Brut è principalmente composto da Chardonnay, che offre un notevole equilibrio sia al naso sia al palato, unendo al contempo finezza e potenza. La degustazione rivela generose note fruttate e tostate, regalando una sensazione unica e intensa.

– Vendemmia manuale.

– Champagne di assemblaggio per eccellenza.
Unisce la delicatezza dello Chardonnay (65%) alla consistenza intensa del Pinot Nero (35%), della regione di Champagne.

– Dosaggio: brut (8g/L) al fine di preservare il carattere e la purezza del vino.

Note di degustazione

ALLA VISTA

Uno splendido colore dorato, intenso e luminoso.

AL NASO

Ricco e profumato, rivela irresistibili e fresche note di agrumi, come il limone, la clementina e il mandarino. Si sviluppano sentori di frutta secca: nocciola, pasta di mandorle e aromi di frutta gialla. L’esperienza olfattiva termina con una nota di tostatura.

IN BOCCA

Fresco, equilibrato e morbido al palato, accompagnato da eleganti note di polpa di mela, frutti rossi ed esotici. Le bollicine fini e numerose ravvivano la degustazione, lasciando spazio a deliziosi sapori di albicocca e pesca.

Abbinamenti

La cuvée Brut può essere apprezzata dall’aperitivo al dessert. Si abbina perfettamente a tranci di salmone, a ceviche di branzino o anche a capesante. Questo champagne sublima anche le carni bianche e i volatili. Infine, per concludere con una nota dolce, si accompagna delicatamente ai dessert a base di crema pasticciera, come il Millefoglie, l’éclair pralinato e a dessert fruttati come la torta di mele.

Premi

– Gilbert & Gaillard: Medaglia d’oro dal 2013.

– Gault & Millau, Guide des Champagnes: Raccomandato dal 2017.

– The Wine Merchant TOP 100: Raccomandato dal 2021.

Nostri consigli per la degustazione

Per preservare la qualità del vostro champagne, si raccomanda di conservare le bottiglie sdraiate, preferibilmente in cantina o in una stanza buia, a una temperatura costante compresa tra 10 e 15 °C. Prima della degustazione, si consiglia di mettere le bottiglie in frigorifero per diverse ore. Lo champagne deve essere servito fresco: la temperatura ideale di degustazione è di 8 gradi. Questa temperatura permette agli aromi naturali del vino di svilupparsi ed esprimersi pienamente, senza affrettare i tempi.